La scienza dice che questo miracolo potrebbe essere solo la cura per le postumi di una sbornia

Ottieni il tuo drink senza conseguenze.

Di Dominique Astorino

Sappiamo che la salute dell'intestino è importante per un certo numero di ragioni: tanta parte della tua salute inizia nel tuo intestino! Un budello equilibrato con il giusto mix di batteri può aiutare con mal di stomaco e mal di testa e la scienza dice che il kombucha potrebbe aiutare!

La bevanda sana e alla moda è popolare per motivi validi. Oltre ai benefici per la salute degli alimenti fermentati, kombucha fornisce miliardi di CFU di probiotici. Molte persone hanno bevuto kombucha durante una notte di cocktail come mezzo per bilanciare il danno dall'alcol e altri hanno affermato che è una cura per i postumi della sbornia - ma come funziona?

Non c'è stata una ricerca significativa in giro kombucha specificamente per i postumi di una sbornia. In realtà, non c'è molta ricerca scientifica per i rimedi postumi di una sbornia in generale. Affrontiamo i sintomi e indichiamo i modi in cui questa frizzante bevanda potrebbe potenzialmente aiutare.

Quando combatti una sbornia, sei pieno di tossine dall'alcol, ti senti disidratato, probabilmente hai un bel mal di testa assassino e il tuo stomaco fa male, potresti persino sentirti un po 'ansioso. Destra? Diamo un'occhiata a ciascuno di questi.

1. Le tossine.

Le ricerche del 2014 hanno detto che "È dimostrato che [il tè di kombucha] può agire efficacemente nella profilassi e nel recupero della salute grazie a quattro proprietà principali: disintossicazione, antiossidazione, potenze energizzanti e promozione dell'immunità depressa."

Recupero? Dai un'occhiata. Detox? Dai un'occhiata. Inoltre, molte marche di kombucha hanno un sacco di vitamina C, che può dare al fegato - il centro di disintossicazione del corpo - una spinta.

2. Disidratazione.

Kombucha ha elettroliti, che aiutano con la disidratazione. Non c'è bisogno di prendere un Gatorade quando puoi avere una deliziosa bottiglia di kombucha!

3. Cefalea.

Uno studio del 2014 ha esaminato la relazione tra salute intestinale ed emicrania. Il risultato è che poiché i probiotici "possono svolgere un ruolo nel mantenimento o nel miglioramento della funzione di barriera intestinale negli esseri umani, possono avere un effetto benefico nei pazienti con emicrania".

I ricercatori si sono avvicinati a risultati più conclusivi nel 2015, citando il ruolo di l'intestino nella gestione dell'emicrania e della cefalea. C'è anche una piccola quantità di caffeina in kombucha, che può avere un effetto calmante sul mal di testa.

4. Mal di stomaco.

Ancora una volta, la ricerca specifica sul kombucha per i mal di stomaco è limitata - uno studio afferma che "l'attività antiossidante [e] la capacità di proteggere i tessuti gastrici" potrebbe contribuire alle proprietà curative del tè. Un altro studio ha evidenziato la capacità dei probiotici di ridurre la percezione del dolore.

Provare a sorseggiare un infuso fatto con zenzero o menta piperita, poiché entrambe le erbe sono state utilizzate per alleviare la nausea per secoli. Infine, optare per un infuso che ha una buona quantità di vitamine del complesso B (la maggior parte di loro lo fanno!). L'alcol esaurisce le vitamine del gruppo B, che possono causare nausea.

5. Ansia.

Ci sono prove conclusive che il kombucha può effettivamente mitigare lo stress e avere effetti anti-ansia. Sorseggia la tua strada verso la calma e il relax.

Infine, c'è un po 'di alcol in kombucha e sai cosa dicono dei capelli del cane ...

7 modi anche i pulcini più affollati e in movimento Sano

Clicca per visualizzare (7 immagini) Foto: weheartit Ospite di un ospite Partner Self Leggi più tardi

Questo articolo è stato originariamente pubblicato su PopSugar. Ristampato con il permesso dell'autore.