La ragione scientifica per cui eri un disastro nella scuola media

C'è un motivo per cui i tuoi genitori sono rimasti lontani da te durante questi anni.

Anche se probabilmente ti senti pienamente giustificato nella tua convinzione che i tuoi primi anni '20 o la mezza età sono sicuramente il momento più difficile della vita, un nuovo studio ha dimostrato che sono i bambini di mezza età che hanno il più difficile. O meglio, sono i genitori dei bambini delle scuole medie che hanno il tempo più difficile.

In entrambi i casi, è la spiegazione scientifica che hai sempre cercato: non è colpa tua se hai avuto problemi con il passato.

Lo studio, condotto dalla Arizona State University e pubblicato in Psicologia dello sviluppo , ha seguito più di 2.200 madri e bambini istruiti, di età compresa tra l'infanzia e l'età adulta. Lo studio ha valutato il benessere dei genitori, le capacità genitoriali e il sentimento generale verso i loro figli.

I ricercatori hanno scoperto che le madri di bambini di mezza età, tra i 12 e i 14 anni, sono state le peggiori. Erano i più stressati e / o depressi e, di fatto, le madri dei bambini avevano anche un benessere generale migliore.

L'ipotesi per questo è semplice: prendersi cura dei neonati e dei bambini è fisicamente estenuante, ma quando i bisogni si hanno per adattarsi dal solo essere fisico a mentale ed emotivo, inizia davvero a prendere un pedaggio.

"Mentre i bambini si avvicinano alla pubertà, le sfide dei genitori sono molto più complesse e la posta in gioco di" cose che vanno storte "sono molto più grande ", ha detto il professore dell'ASU Suniya Luthar.

Ci sono tanti motivi per cui la scuola media è l'ultima lotta: i tuoi ormoni stanno imperversando dalla pubertà, stai iniziando a diventare consapevole dello status sociale, il tuo concetto di" sé " Sta iniziando a formarsi, la pressione per esibirsi a scuola (sia accademicamente che in altro modo) inizia a intensificarsi e, naturalmente, stai vivendo i tuoi primi periodi di indipendenza. E senza un'uguale misura di discrezione, può portare ad alcune scelte poco sagge.

"Le mamme sono essenzialmente le 'prime risposte' al disagio dei bambini, e ora devono capire il modo migliore per offrire conforto e rassicurazione, come i vecchi modi - abbracci, parole affettuose e storie della buonanotte - non funzionano più ", ha continuato Luthar.

In sostanza, questo significa che la scuola media è il momento più difficile per i genitori perché sono più sfidati a rispondere ai problemi della vita reale dei loro figli, non quelli che possono distrarli con la promessa di un ice pop o di un'altra mezz'ora di TV.

Quindi, mentre la vita è destinata a essere dura a volte, sembra che alcune transizioni siano migliori di altre. Forse la nostra incapacità di far fronte è più una questione di non essere insegnato come, al contrario della sola mancanza di capacità. Ma hey, siamo grati per tutto quello che hanno fatto i nostri genitori - se ci hanno dato tutto, non avremmo mai imparato da soli.